Pensieri di calcio

Tutto quello che mi passa per la mente prima, (durante) e dopo una partita di calcio.

ORA ET LABORA

17.01.2019

Non sto scrivendo, da luglio a questa parte, ma ci sono. Vorrei tranquillizzare i molti che mi stanno chiedendo i motivi di questo, chiamiamolo così, silenzio.

Ho voluto casa vicino allo Stadio, a quel "Rigamonti-Ceppi" che avevo più volte avuto l'onore (e quasi sempre il dispiacere) di vivere da avversario. Credo che la cosa mi permetta di raggiungere con più tranquillità ogni mattina il posto di lavoro, senza dover cercare parcheggio. La zona di Castello è davvero piacevole e la passeggiata che mi...

Pochi istanti dopo la conclusione dell'ultima partita del campionato di serie D, quando è arrivata la notizia che il Como aveva pareggiato e che quindi, di conseguenza, il Gozzano aveva vinto e si era guadagnato la possibilità di salire in serie C, il mio pensiero è andato a lui, al mio maestro: Walter Bragagnolo.

Il triplice fischio finale non l'ho nemmeno sentito. Erano già troppi i pensieri che come in un vortice mi stavano divorando il cervello. Mi sentivo come un condannato davanti al plotone di esecuzione, ripensavo alla stagione e aspettavo solo di sentire il rumore dello sparo: il gol del Como. Perché ero certo sarebbe arrivato, era solo una...

EMOZIONI FORTI

30.04.2018

Era la penultima di ritorno della passata stagione quando al triplice fischio finale mi lasciai andare, sedendomi sul terreno di gioco, sconsolato. Sembrava l'epilogo amaro di un percorso contrastante e a tratti difficile, che ci aveva visti in testa per moltissime giornate per poi perderci sul più bello, scivolando fuori perfino dalla griglia...

E' stata innanzitutto una domenica di sport. Uno stadio bello già di suo, pieno di appassionati che hanno colorato di azzurro un pomeriggio dove il sole, quello vero, stentava a sbucare dal velo di nubi che facevano da copertura a un Lago sempre bello. Un clima, fin dal riscaldamento, elettrizzante, in un mix non semplice da trovare nel calcio,...

NESSUN DORMA

09.04.2018

"Nessun dorma! Nessun dorma! Tu pure, o Principessa, nella tua fredda stanza guardi le stelle che tremano d'amore e di speranza...".

"...Una rimonta quasi impossibile" dice uno sconsolato Buffon ai microfoni Mediaset. E Allegri pochi minuti dopo ripete le stesse cose durante l'intervista. Eh no, amici miei, questo non si può e soprattutto non si deve dire. Non è accettabile e perdonabile. Cosa c'entra la sportività? Quella la si è potuta vedere ed apprezzare subito dopo il gesto...

Finita la dura battaglia di Carate sto rientrando in auto quando decido di mettere sotto carica il cellulare. Si era spento durante la partita e al termine non lo avevo nemmeno guardato. Appena tornato in vita é tempestato di messaggi relativi a quello che viene definito lo "scandaloso gol del Como". Clicco sui vari link Facebook e la vedo:...

In apnea, come chi fa immersione. In apnea, senza voltarsi, senza pensare, senza fare calcoli. Il Gozzano ha fatto entrare l'aria nei polmoni prima della gara contro la Varesina vinta con merito e sicurezza per due reti a zero e deve trattenerla per sei giornate. Tante ne mancano alla fine di questo campionato.