Pensieri di calcio

Tutto quello che mi passa per la mente prima, (durante) e dopo una partita di calcio.

RICARICANDOSI

23.10.2020

Quante cose si possono fare senza squadra. Viaggiare, cimentarsi in lavoretti domestici, leggere, scrivere, studiare. E poi? Poi... Viaggiare, cimentarsi in lavor... Già. Dopo un pò il tempo sembra dilatarsi, le cose che fai mai sufficienti a colmare un vuoto, la pazienza finire.

La mia quarantena è iniziata nientemeno che i primissimi giorni di ottobre, e sta continuando tutt'ora. Per questo stento a comprendere le difficoltà di chi, causa COVID, è stato costretto in casa per qualche manciata di settimane. Dal giorno in cui sono stato sollevato dall'incarico a Lecco a oggi sono passati mesi, nei quali ho potuto prendermi...

CALMA E FOLLIA

24.08.2019

Quella che sta per iniziare sarà una storia nuova. Il professionismo mancava da troppo tempo in riva al lago di Lecco e il ricordo di quanto vissuto soltanto qualche mese fa sembra ormai lontanissimo, spazzato via, giustamente, da nuove emozioni, nuovi compiti, nuovi obiettivi.

Uscirà tra una decina di giorni il mio ultimo lavoro "VOLEVAMO LA STORIA", un saggino - 88 pagine, si legge in poche ore - dove racconto un po' del me calcistico meno conosciuto, oltre che rivivere l'intera stagione "storica" del mio Lecco, partendo dall'estate scorsa e dai primi contatti col Pres Paolo Di Nunno alle varie fasi della...

ORA ET LABORA

17.01.2019

Non sto scrivendo, da luglio a questa parte, ma ci sono. Vorrei tranquillizzare i molti che mi stanno chiedendo i motivi di questo, chiamiamolo così, silenzio.

Ho voluto casa vicino allo Stadio, a quel "Rigamonti-Ceppi" che avevo più volte avuto l'onore (e quasi sempre il dispiacere) di vivere da avversario. Credo che la cosa mi permetta di raggiungere con più tranquillità ogni mattina il posto di lavoro, senza dover cercare parcheggio. La zona di Castello è davvero piacevole e la passeggiata che mi...

Pochi istanti dopo la conclusione dell'ultima partita del campionato di serie D, quando è arrivata la notizia che il Como aveva pareggiato e che quindi, di conseguenza, il Gozzano aveva vinto e si era guadagnato la possibilità di salire in serie C, il mio pensiero è andato a lui, al mio maestro: Walter Bragagnolo.

Il triplice fischio finale non l'ho nemmeno sentito. Erano già troppi i pensieri che come in un vortice mi stavano divorando il cervello. Mi sentivo come un condannato davanti al plotone di esecuzione, ripensavo alla stagione e aspettavo solo di sentire il rumore dello sparo: il gol del Como. Perché ero certo sarebbe arrivato, era solo una...

EMOZIONI FORTI

30.04.2018

Era la penultima di ritorno della passata stagione quando al triplice fischio finale mi lasciai andare, sedendomi sul terreno di gioco, sconsolato. Sembrava l'epilogo amaro di un percorso contrastante e a tratti difficile, che ci aveva visti in testa per moltissime giornate per poi perderci sul più bello, scivolando fuori perfino dalla griglia...

E' stata innanzitutto una domenica di sport. Uno stadio bello già di suo, pieno di appassionati che hanno colorato di azzurro un pomeriggio dove il sole, quello vero, stentava a sbucare dal velo di nubi che facevano da copertura a un Lago sempre bello. Un clima, fin dal riscaldamento, elettrizzante, in un mix non semplice da trovare nel calcio,...